News 19 Giu 2023

Solidarietà digitale: una mano per l’Emilia Romagna


Introduzione

In seguito all’inaspettato disastro naturale che ha colpito la regione della Romagna, in Nord Est Systems abbiamo deciso di offrire il nostro aiuto alle imprese che sono state gravemente colpite dall’alluvione. Riconoscendo l’importanza di fornire un supporto concreto in un momento di grande difficoltà vogliamo mettere gratuitamente a disposizione il nostro Qdatacenter per aiutare le imprese bisognose a superare le sfide e a ricostruire il loro futuro.

I fiumi esondati. Immagine de Il Resto del Carlino: https://www.ilrestodelcarlino.it/emilia-romagna/cronaca/alluvione-emilia-romagna-dove-quali-fiumi-esondati-v6gxs2gh

L’alluvione in Romagna e il nostro aiuto

L’alluvione che ha colpito la regione della Romagna ha avuto un impatto significativo sull’economia locale, causando ingenti danni alle aziende, alle infrastrutture e alle risorse naturali. I fiumi in piena hanno causato inondazioni, danneggiando molte strutture aziendali e provocando la perdita di attrezzature, macchinari e beni materiali. Numerose imprese hanno subito interruzioni delle attività e gravi danni finanziari, lasciando molti imprenditori e lavoratori in una situazione difficile.
In risposta a questa crisi, Nord Est Systems ha deciso di fare la propria parte per sostenere le imprese colpite dall’alluvione. Consapevole del ruolo fondamentale della tecnologia e dell’informatica nel processo di ricostruzione, vogliamo mettere in campo il nostro cloud privato on premises, Qdatacenter, gratuitamente, con erogazione dei server necessari al costo.

Come funziona e perchè è utile alle aziende alluvionate in questo momento?

Qdatacenter è una infrastruttura informatica completa che può erogare sia server che desktop virtualizzati (accessibili da un semplice browser o tablet), si occupa di gestire guasti in autonomia e protegge i dati, è anche capace di forti automazioni che possono essere messe in gioco per ricostruire velocemente aziende che hanno perso tutto erogando i servizi fondamentali in brevissimo tempo.

Mettiamo  a disposzione agli aventi diritto che ne faranno richiesta:
–  Analisi delle necessità, tramite intervista per capire quanto c’è da ricostruire e quante risorse fisiche (cpu/memoria/spazio di archiviazione) sono necessarie per azienda,
–  Le risorse fisiche necessarie all’erogazione della struttura (cpu/memoria/disco) al costo di produzione
–  Installazione e collaudo delle risorse fisiche gratuiti
–  Numero di licenze di Qdatacenter adeguato per i server fisici installati e la gestione guasti hardware, gratuitamente per 2 anni

Al termine dei 2 anni, le aziende aderenti saranno libere di continuare ad usufruire dei nostri servizi iniziando a pagare un canone, oppure di dismettere il tutto se lo riterranno necessario, senza alcuna penale.

Siamo pronti a dare una mano!

Come fare

Chi vuole fare richiesta di aiuto può compilare questo form
https://forms.gle/k9XDrscsvdNZvRQJ6

Attraverso il questionario verranno raccolte le indicazioni a noi necessarie per capire come aiutarvi. Se non siete in grado di dare le info tecniche richieste, possiamo organizzare una telefonata per capire come meglio esservi di supporto.
Entro 36 ore vi daremo un feedback, specificando se saremo in grado di aiutarvi e in che tempi. 
Attenzione! La compilazione del form non implica automaticamente l’erogazione del servizio: ci sarà un processo di validazione interna, basato sulle possibilità della nostra azienda e le richieste della realtà facente domanda, oltre ad un controllo formale rispetto alla reale necessità dell’organizzazione che sottoscrive il form. 
In caso di esito positivo, ci attiveremo immediatamente per aiutarvi!

In poche parole…

Grazie all’esperienza e alle competenze che abbiamo sviluppato in 25 anni di attività, le imprese colpite potranno beneficiare di soluzioni personalizzate per affrontare le sfide emergenti come aiuto per riprendere le loro attività.  L’obiettivo principale è aiutare queste realtà a tornare rapidamente sulla strada del successo, offrendo loro supporto tecnologico per quanto a noi possibile.

L’impatto dei disastri climatici in Italia

L’alluvione in Romagna non è un caso isolato ma rappresenta una triste testimonianza degli effetti dei disastri climatici che stanno colpendo l’Italia e il mondo intero. Secondo il rapporto dell’EEA (Agenzia Europea per l’Ambiente) del 3 febbraio 2022, l’Italia è il terzo Paese Europeo più colpito dai disastri climatici (dopo Germania e Francia).

Le conseguenze del climate change sono evidenti, con un aumento della frequenza e dell’intensità degli eventi meteorologici estremi come alluvioni, inondazioni, siccità e tempeste.

È essenziale comprendere che il cambiamento climatico rappresenta una minaccia concreta per le imprese e la loro sostenibilità a lungo termine. Le aziende devono adattarsi a questa nuova realtà, adottando misure per aumentare la propria resilienza. 
Qdatacenter opera in questa direzione. Puoi saperne di più qui: www.qdatacenter.it


Condividi l'articolo

Ultimi articoli


News06 Dic 2023

PARITÀ DI GENERE: CONTRIBUTI ALLE PMI PER LA CERTIFICAZIONE

INTRO La UNI/PdR 125:2022 è la nuova certificazione per la parità di genere.È strettamente legata alle linee guida della norma ISO 30415:2021, ...

News07 Nov 2023

“Qualibus su misura” in 7 semplici passi. Da oggi, per 90 gg, gratis per la tua azienda.

1. Cos'è Qualibus? Qualibus è il software per la gestione informatizzata dei sistemi Qualità, Sicurezza, Ambiente, Etica, Energia, Sicurezza dei...

News01 Lug 2024

Implementare un Sistema di Gestione per la Qualità in Azienda con la ISO 9001: PERCHÉ FARLO

Nel contesto competitivo e dinamico del mercato odierno, le aziende sono costantemente alla ricerca di strumenti efficaci per migliorare le proprie pr...

News08 Giu 2024

L’importanza del Disaster Recovery: come proteggere il tuo business dai problemi di blocco dei servizi e perdita dei dati

Nel mondo digitale di oggi, l'affidabilità e la continuità delle operazioni IT sono fondamentali per il successo di qualsiasi azienda. Eventi imprev...

News03 Apr 2024

Alla Ricerca della Sostenibilità: la nuova Direttiva di Rendicontazione sulla Sostenibilità (CSRD) apre un nuovo capitolo Europeo

1. Introduzione Nel dicembre del 2022, l'Unione Europea ha introdotto la Corporate Sustainability Reporting Directive (CSRD) - 2022/2464/EU, un'evo...